5 Fiere per gli amanti degli arredi in arte povera

Gli arredi in arte povera sono amatissimi anche se di gusto prettamente vintage.

Sono molti gli artigiani, soprattutto italiani, che continuano la tradizione e la produzione di questi mobili, perfetti per arredare vecchi casali ma anche per dare un mood classico, industry, ma anche nordico alle case di città.

Ecco tutti gli appuntamenti nazionali e le fiere dedicate all’arte povera assolutamente da non perdere.

 

Mercanteinfiera Parma

 

Questa fiera è l’unica nel suo genere in Italia ed è un perfetto ritrovo per chi ama l’arte povera.

Qui infatti gli artigiani e gli operatori del settore possono esporre e vendere le proprie creazioni di modernariato e anche articoli di antichità e collezionismo.

L’evento si svolge annualmente nel mese di marzo e in particolare si troveranno aziende italiane e straniere operanti nel settore antiquario con articoli datati sino al 1850, operatori e artigiani di modernariato con prodotti creati dal 1850 al 1970 e anche esposizioni di collezionisti d’arte.

Sono presenti pure promotori, studiosi, enti legati all’informazione e all’istruzione sempre legati al modernariato e dell’antiquariato, nonché all’arte povera.

 

ArtePadova

 

mostra vetrinetta cucinaArtePadova è l’appuntamento incentrato sulla Mostra Mercato dell’Arte Moderna e Contemporanea.

La fiera non è strettamente legata all’arte povera, ma è facile trovare produttori di oggettistica e pezzi d’arte in perfetto stile e anche di grande valore.

Ad esporre sono non solo artisti, ma anche aziende e artigiani che sanno realizzare arredi e complementi unici, anche su misura e utilizzabili nei più diversi contesti, da quello domestico a quello commerciale, della ristorazione, alberghiero, ecc.

Fiore all’occhiello di ArtePadova sono tantissimi quadri in arte povera soprattutto di nuova realizzazione e acquistabili ai più disparati prezzi.

 

Fiera Vintage

 

la Fiera Vintage si svolge a Forlì nel mese di marzo, ogni anno, e si trovano nello specifico collezionismo e antiquariato, nonché mobili ed oggettistica in arte povera sia vintage che di recente realizzazione artigianale, accessori vintage e fashion remake, military clothing, modernariato e design con anche pezzi iconici famosi.

In particolare la fiera riesce a far immergere i visitatori in epoche passate anche con la musica, spettacoli e scenografie ad hoc.

Le annate protagoniste vanno dagli anni ’20 fino agli anni ’80 e gli arredi e i complementi in arte povera sono molto presenti e per tutti i gusti e gli usi.

 

Vintage Selection Firenze

 

Si tratta di una delle manifestazioni più prestigiose a livello internazionale per quanto concerne l’oggettistica, la moda e il design vintage e remake di seconda mano e di altissima qualità.

L’evento nasce nel 2003 dall’idea di far incontrare in un unico spazio e manifestazione i collezionisti e gli espositori del genere e che potessero mostrare le loro collezioni e le loro creazioni e raccolte.

L’evento si svolge in concomitanza con Pitti Filati presso Stazione Leopolda srl nel mese di giugno.

 

Fiera della casa, mostra d’oltremare

 

Si svolge tra giugno e luglio a Napoli per una durata di circa 10 giorni e vengono esposti articoli d’arredamento, complementi, arredo giardino, oggettistica, accessori e prodotti tipici anche artigianato e prodotti in arte povera, sia di seconda mano che di nuova produzione e remake.

Author Description

No Responses to “5 Fiere per gli amanti degli arredi in arte povera”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*